Gli Artisti - Arte Brachetti
51370
page,page-id-51370,page-template-default,eltd-core-1.0.1,ajax_fade,page_not_loaded,,borderland-ver-1.2,vertical_menu_enabled, vertical_menu_left, vertical_menu_width_290,smooth_scroll,paspartu_enabled,paspartu_on_top_fixed,paspartu_on_bottom_fixed,vertical_menu_inside_paspartu,wpb-js-composer js-comp-ver-4.5.1,vc_responsive

ARTURO BRACHETTI

il più grande attore trasformista al mondo

Arturo “appare” in Italia, a Torino, città magica per eccellenza, nel 1957 ma la sua carriera comincia a Parigi, dove, come unico trasformista al mondo, reinventa e riporta in auge l’arte dimenticata di Fregoli, diventando per anni l’attrazione di punta del Paradis Latin. Da qui in poi la sua carriera è inarrestabile, in un crescendo continuo che lo ha affermato come artista di livello internazionale. Si è esibito ai quattro angoli del pianeta, in diverse lingue e in centinaia di teatri nel mondo. Brachetti è creatore del nuovo trasformismo moderno ed è il più grande attore trasformista del mondo, con una “galleria” di oltre 350 personaggi, di cui 100 interpretati in una sola serata.

Nel 2000 la Francia gli assegna il premio Molière (il corrispondente francese del Tony Award) come miglior attore teatrale; nel 2010 vince il Laurence Olivier Award, riconoscimento teatrale inglese; nel 2011, di nuovo in Francia, viene nominato Cavaliere delle Arti e del Lavoro dal Ministro della Cultura francese. Un altro curioso riconoscimento arriva dalla magia: nel 2013 entra nell’Inner Magic Circle, il gruppo ristrettissimo dei 300 maghi più importanti di tutti i tempi, viventi e non.

Nell’evoluzione della sua carriera ha toccato il mondo dello spettacolo a 360°, cimentandosi sopra al palcoscenico, ma anche davanti ad una telecamera e, negli ultimi anni sempre più di frequente, dietro le quinte. Arturo come regista e direttore e artistico mescola sapientemente trasformismo, comicità, illusionismo, giochi di luci e ombre, amalgamandoli con poesia e cultura.

Forte è il suo legame con l’Italia di cui porta sul palco quei segni distintivi che la rendono famosa in tutto il mondo: qualità, amore per “il bello”, gusto e, soprattutto, fantasia.

arturo_bio

LUCA BONO

l’enfant prodige della magia

lucabono_bio

Luca Bono, 20 anni, è uno dei talenti magici più interessanti dell’illusionismo nazionale e internazionale. Il suo direttore artistico è Arturo Brachetti.
Si affaccia alla magia quasi per caso a 14 anni: in pochissimo brucia le tappe e si trova a lavorare con illusionisti e artisti del palcoscenico di consolidata esperienza e provenienti da tutto il mondo.
A soli 17 anni è stato incoronato Campione italiano di Magia 2010 sbaragliando i concorrenti con un numero di grande effetto visivo ed eccellente livello tecnico: trasformismo, manipolazione di carte e palline, apparizioni di colombe, musiche originali, recitazione e una grande illusione finale. La storia alla base della sua esibizione è semplice: un ragazzo che nella sua camera, come per magia (appunto), si trasforma e rende tutto possibile.
Nell’estate 2010 ha partecipato in compagnia di importanti artisti internazionali alla tournée nelle grandi piazze italiane di Arturo Brachetti, Brachetti & Friends, conclusa con un appuntamento in Piazza del Duomo a Milano, in occasione del Carnevale Ambrosiano (oltre 50.000 persone).
Nel 2012 Luca è uno dei più giovani partecipanti di sempre al Campionato del Mondo di magia a Blackpool (Regno Unito), dove ottiene un ottimo piazzamento.
A ottobre dello stesso anno Luca viene insignito, a Parigi, del prestigioso Mandrake d’or, il “premio Oscar” degli illusionisti assegnato ai migliori performer dell’anno valutati e selezionati in tutto il mondo.
Sempre in autunno Luca è invitato in Francia per partecipare alla prestigiosa trasmissione Le plus grand cabaret du monde, vero punto d’orgoglio per ogni artista. Al termine della sua esibizione (in prima serata su France2, seguita da 5 milioni di telespettatori) il pubblico in sala lo richiama sul palco tributandogli una standing ovation.
Spesso ospite di trasmissioni televisive, Luca è tra i protagonisti di La grande magia – The illusionist, talent che mette in competizione diretta trentasei giovani illusionisti tra i 13 e i 28 anni provenienti da tutto il mondo, trasmesso in prima serata su Canale 5 da gennaio 2013. Luca è l’unico italiano approdato alla finale.
Nota curiosa: il 12 aprile 2013 Luca è stato oggetto di una domande nel corso della popolare trasmissione televisiva di Rai1 L’eredità.
Altrettanto particolare è la sua scoperta della magia: a causa di un incidente nel corso di un campionato di go-kart, Luca è costretto a un periodo di immobilità in ospedale. Suo fratello maggiore Davide, appassionato di giochi di prestigio, lo intrattiene con qualche trucco. Da qui il “contagio”, la scoperta del Circolo Amici della Magia di Torino, l’incontro con Arturo Brachetti e i grandi riconoscimenti artistici.

I LUCCHETTINO

irresistibili, improbabili, comici

L’eccentrica coppia della comicità italiana formata da Luca Regina e Tino Fimiani affonda le sue radici nella tradizione clownesca, nel mondo del circo e nella commedia dell’arte. Si rifanno alla scuola dei clown non parlati come Jacques Tati, Mr Bean e Jango Edwards.
Hanno partecipato a tutti i più prestigiosi festival di teatro comico italiani e internazionali, esibendosi in italiano, inglese, greco, russo e altre lingue improvvisate (ma non per questo meno comprensibili).
Tra le quinte in una parte imprecisata del mondo, conoscono il grande clown Jango Edwards regista del loro successo “CATZ”. Un altro artista che incide sulla loro carriera è il celebre attore greco Ieroclis Mihailidis (Agamo fite show), con cui realizzano un’intensa tournée in Grecia.
Per un periodo lavorano separatamente e si ritrovano nel 2012, grazie all’incoraggiamento di Arturo Brachetti, mito vivente nel mondo del teatro e della visual performing art, oggi loro regista. Luca e Tino condividono con Arturo la stessa filosofia di fare spettacolo, che si rivolge al grande pubblico e proponendo performance di alto livello qualitativo.
Nel 2013 sono stati ospiti speciali di Comediada, prestigioso festival internazionale di clownerie che si tiene annualmente in Ucraina.
I Lucchettino sono parte del cast di Magiko! e di Brachetti & His friends.

lucchettino_pp